invia/condividi stampa feed rss

GRAVE PERICOLO DI INCENDI ESTIVI

GRAVE PERICOLO DI INCENDI ESTIVI
13/04/2015

--> scarica la comunicazione

COMUNICAZIONE DI GRAVE PERICOLO DI INCENDI BOSCHIVI

Si comunica che, a causa dell’andamento stagionale che determina condizioni meteorologiche e ambientali favorevoli allo sviluppo di incendi boschivi sul territorio regionale, la Regione Lombardia ha disposto che

da GIOVEDI’ 2 APRILE 2015

vengano applicate le norme relative alla difesa dei boschi dal fuoco di cui agli artt. 4 e 7 della Legge quadro in materia di incendi boschivi 21 Novembre 2000, n. 353 e dagli artt. 45, comma 4 e 61, comma 9 della Legge Regionale n.31/2008.

Nell’arco temporale in cui vige il presente stato di grave pericolo per gli incendi boschivi, su tutto il territorio regionale, il divieto di accensione, all’aperto, di fuochi nei boschi o a distanza da questi inferiore a 100 metri è assoluto, senza eccezione alcuna. Inoltre, si specifica che sul territorio del Comune di Ponteranica, ricadente nella classe 5 di rischio incendi boschivi, ai sensi del punto 3.3.2 del Piano Regionale delle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi della Lombardia – 2014/2016, sono inoltre vietate, nei territori boscati e nei terreni coltivati, pascoli e incolti limitrofi alle aree boscate anche le seguenti azioni, diverse dall’accensione di fuochi, che possono comunque determinare, anche solo potenzialmente, l’innesco di un incendio (rif. art. 10 comma 5, L. 353/00 e art. 45 comma 4, L.R. 31/08):

fare brillare mine, usare apparecchi a fiamma od elettrici per tagliare metalli, utilizzare motori, fornelli od inceneritori che producano braci o faville, fumare e compiere qualsiasi altra azione che possa determinare pericolo d’incendio.

I trasgressori saranno puniti con sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente, oltre ad altre sanzioni stabilite dalle Leggi Forestali.