invia/condividi stampa feed rss

ALLERTA METEO PROTEZIONE CIVILE - RISCHIO TEMPORALI FORTI

ALLERTA METEO PROTEZIONE CIVILE - RISCHIO TEMPORALI FORTI
13/08/2018

AGGIORNAMENTO DEL 13/8

--> scarica l'avviso di criticita 2018-090 valido fino a revoca


Sulla base delle previsioni meteorologiche emesse da ARPA-SMR e delle valutazioni del Centro Funzionale Monitoraggio Rischisi segnala codice ARANCIO su:


- Zona Omogenea IM-06 (BG): Temporali forti;


Si comunica inoltre il codice GIALLO per rischio idrogeologico.

 

Un sistema depressionario in transito sull'Europa centro occidentale favorisce un flusso umido dai quadranti sud occidentali, con sviluppo di cumuli che attualmente stanno interessando la fascia alpina e prealpina centro occidentale.

Si conferma che dalle prime ore pomeridiane di oggi 13/08, le precipitazioni si faranno più organizzate e intense, a carattere temporalesco, a partire dalle zone occidentali, per poi estendersi rapidamente nel corso del pomeriggio e della serata anche alle zone orientali.

I fenomeni potranno persistere anche nella notte di domani, martedì 14/08, con maggior probabilità su Appennino e bassa pianura.

Per quanto riguarda l'evoluzione dei fenomeni nella restante parte della giornata di domani, martedì 14/08, le condizioni diverranno gradualmente più stabili, sebbene saranno ancora possibili precipitazioni a carattere temporalesco in special modo sulla parte centro-orientale della regione.

 

 

 

--> scarica l'avviso di criticita 2018-089 valido fino a revoca

 

Sulla base delle previsioni meteorologiche emesse da ARPA-SMR e delle valutazioni del Centro Funzionale Monitoraggio Rischisi segnala codice ARANCIO su:


- Zona Omogenea IM-06 (BG): Temporali forti;

 

Nel corso della giornata di domani, lunedì 13/08, un sistema perturbato si muoverà dal nordovest della Francia verso est scorrendo velocemente sul Centro Europa a nord delle Alpi.

La parte più meridionale di questo sistema interesserà l'arco alpino e la pianura padano veneta determinando un generale aumento dell'instabilità atmosferica e quindi della probabilità di fenomeni temporaleschi anche di forte intensità.

In particolare dal mattino possibilità di qualche rovescio localizzato principalmente sulle zone montane.

A partire dal pomeriggio aumento dell'instabilità con fenomeni via via più frequenti e diffusi anche in pianura e intensificazione dei fenomeni stessi.

In generale, appare probabile un iniziale interessamento delle zone occidentali della regione (pomeriggio e prima serata di lunedì) ed un successivo maggiore interessamento delle zone orientali (serata di lunedì, notte di martedì).

Fase acuta dell’evento prevista dal pomeriggio di domani 13/08 e fino alla mattina di martedì 14/08, anche se l’incertezza previsionale suggerisce di rimandare all’aggiornamento di domani per dettagli più approfonditi.