invia/condividi stampa feed rss

Imposta sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni

Dal 1° gennaio 2005 l'applicazione e la gestione dell'imposta è stata trasferita all'Unione dei Comuni di Almè e Villa d'Almè.

Cosa è

E' il tributo dovuto per la diffusione di messaggi pubblicitari effettuata attraverso forme di comunicazione visive o acustiche e per le pubbliche affissioni, in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che siano da tali luoghi percepibili.

Modalità di calcolo

E' dovuta in proporzione alla superficie del mezzo pubblicitario, in base alle tariffe stabilite annualmente dall'Unione dei Comuni, tenuto conto delle disposizioni di legge e delle norme del Regolamento.

--> tariffe 2012 (valide anche per gli anni successivi fino al 2018)

A chi rivolgersi

Il servizio di pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni è gestito in concessione dalla sociatà -->SAN MARCO S.P.A. fino al 31/12/2018. (Per il periodo successivo attendere aggiornamento della pagina)

Per le pubbliche affissioni il cittadino deve telefonare direttamente alla società concessionaria. 

Per altri messaggi pubblicitari e per insegne deve richiedere preventiva autorizzazione comunale e, una volta ottenuta, inviare apposita denuncia alla società concessionaria.

Documenti relativi: