25 Aprile 2021

Il Sindaco Manuel Preda e Presidente dell'Unione dei Comuni di Almè e Villa d'Almè, in occasione della celebrazione legata al 25 aprile si rivolge alla cittadinanza:

"Cari Concittadini,

dopo aver celebrato il 25 aprile del 2020 in forma privata, in un periodo funesto e di totale chiusura, ci eravamo lasciati con l’auspicio di ritrovarci a festeggiare questa importante ricorrenza con ritrovata serenità. Purtroppo, ad un anno di distanza, questo non è ancora possibile e anche questa volta abbiamo dovuto pensare la partecipazione alla manifestazione riservata soltanto ad una rappresentanza delle associazioni e della cittadinanza.

Non ci sono parole per descrivere il rammarico che nasce dal non potervi incontrare ed il dolore per non poter avere tra di noi quelle persone che, anche per una ragione anagrafica erano più vicine a questo importantissimo giorno di memoria; questo maledetto virus ci ha privato del loro sostegno e, aspetto ancor più grave, della loro testimonianza.

Voglio pertanto ringraziare di cuore le rappresentanze presenti ma, quest’anno con maggior vigore, voglio chiedere a tutti voi di occupare, per quanto possibile, quei posti vuoti perché, se è vero che nessuno può riportare indietro chi ci ha lasciato in questo anno terribile, ognuno di noi può continuare la loro testimonianza.

Basta solo volerlo.

Buon 25 aprile a tutti."

Manuel Preda