2 Aprile 2021

Regione Lombardia, tramite i suoi canali ufficiali, ha redatto delle "linee guida" relative al nuovo piano di vaccinazioni anti Covid-19.

Partono le vaccinazioni anche per le persone con meno di 80 anni, a partire dalla fascia d'età 79 - 75 anni. È possibile prenotare direttamente il proprio appuntamento online, su piattaforma dedicata, a partire dal 2 aprile.

  • Prenotazione online popolazione tra i 79 e i 75 anni clicca qui
  • Prenotazione online popolazione over 80 clicca qui

Dal 7 all'11 aprile chi aveva aderito attraverso il portale ARIA, ma non ha ancora ricevuto SMS di appuntamento per la somministrazione,  potra' recarsi direttamente al centro vaccinale più  vicino munito di tessera sanitaria  e documento di identità per farsi vaccinare.

Dal  7 aprile , inoltre,  tutti gli over 80 che ancora non hanno aderito potranno farlo direttamente, tramite il portale  http://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it 

 

FASI DELLA CAMPAGNA: 

La campagna di vaccinazione massiva ha l’obiettivo di vaccinare il maggior numero di persone nel più breve tempo possibile:

  • in coerenza con le linee guida del Ministero della Salute e le priorità del piano vaccinale della Lombardia
  • garantendo accessibilità e sicurezza a tutte le categorie
  • assicurando il più possibile la normale attività delle strutture sanitarie

Nella prima fase la campagna di vaccinazione ha coinvolto:

  • gli operatori sanitari e sociosanitari, che hanno un rischio più elevato di essere esposti all'infezione da COVID-19 e di trasmetterla ai propri pazienti;
  • gli ospiti delle RSA, soggetti ad alto rischio di malattia grave a causa dell’età̀ avanzata e della presenza di molteplici comorbidità.

Il 10 febbraio è partita invece la fase rivolta alle categorie sanitarie rimaste escluse nella fase 1 (Farmacisti, Odontoiatri, Medici veterinari, Professioni Infermieristiche, Professione Ostetrica, Psicologi, Biologi, ecc.)

Per i cittadini con età superiore agli 80 anni, la piattaforma di adesione è attiva dal 15 febbraio (i soggetti da vaccinare appartenenti a questa categoria sono circa 730.000)

Grazie all'arrivo dei nuovi vaccini (AstraZeneca), la campagna vaccinale è stata attivata anche per le Forze dell’Ordine, il personale scolastico docente e non docente e il personale dei servizi essenziali.

Gli elenchi del personale che ne ha diritto sono forniti dai Ministeri competenti.

A partire dal 18 marzo 2021 i cittadini “estremamente vulnerabili”, individuati dal Ministero della salute con le raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19, che sono in carico e seguiti dai Centri di riferimento specialistici presso le strutture ospedaliere, pubbliche e private, saranno contattati da tali strutture per la programmazione dell’appuntamento per la somministrazione del vaccino.

FASI SUCCESSIVE:

Il Ministero della salute ha indicato l’ordine di priorità delle categorie di popolazione da vaccinare durante le prime fasi della campagna. Dopo la categoria 1 (persone “estremamente vulnerabili”) sono previste:

  • Categoria 2, persone di età compresa tra i 70 e i 79 anni;
  • Categoria 3, persone di età compresa tra i 60 e i 69 anni;
  • Categoria 4, persone con meno di 60 anni, ma con altre patologie coesistenti, senza quella connotazione di gravità prevista per le persone estremamente vulnerabili
  • Categoria 5, il resto della popolazione di età inferiore ai 60 anni.

Regione Lombardia ha inoltre approvato i criteri per coinvolgere nella campagna vaccinale anti Covid-19 anche le aziende produttive lombarde. 

Per maggiori info:https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/vaccinazion...

Il Piano regionale vaccini potrà subire modifiche e integrazioni in base alla disponibilità dei vaccini e all’evoluzione epidemiologica, che potrà portare a identificare particolari categorie a rischio anche in relazione a eventuali focolai epidemici sorti in specifiche aree del territorio.

In allegato il piano in riferimento alle età. 

AllegatoDimensione
Image icon Prenotazioni e calendario di vaccinazioni314.94 KB