19 Marzo 2020

Il Comune di Villa d'Almè di concerto con L'Ambito distrettuale Villa d'Almè-Valle Imagna, invitano tutti i familiari delle persone scomparse al proprio domicilio e per le quali, per ragioni legate all’attuale stato di emergenza, non è stato possibile accertare se tra le possibili concause ci possa essere anche una potenziale infezione da COVID- 19, ad una quarantena volontaria per un periodo di 14 giorni. Pur caldamente raccomandata, la presente disposizione è al momento soltanto un INVITO personale, fatto nella logica e nello spirito di quanto previsto dal nuovo Codice della Protezione Civile (Decreto 1 del 02.01.2018) che introduce il principio della “partecipazione dei cittadini” finalizzata alla maggiore consapevolezza dei rischi e alla crescita della resilienza delle nostre Comunità. 
 
Nel rispetto assoluto delle norme, mai come in questo momento abbiamo la necessità di azioni dettate anche dalla coscienza personale e dal buon senso di ognuno di noi, per aiutare chi ogni giorno combatte in “prima linea” e nel convincimento che un piccolo sacrificio, oltre a contribuire alla nostra integrità individuale, significherà forse la salvezza per molti altri; tutto ciò per noi stessi, per la salvaguardia di tutti i membri della Comunità e anche in memoria dei Vostri Cari.  Nella eventualità, vi invitiamo quindi a contattare il Vostro Comune perché possa attivare tutte le azioni di supporto necessario a dare sostegno a questo nobile gesto. 
 
Grazie davvero di cuore, perché restare a casa oggi, pur in tale circostanza di dubbio, è un piccolo ma GRANDE gesto di senso civico e di protezione civile: a salvaguardia della salute nostra e di tanti altri cittadini. Un piccolo sacrificio individuale, un grande dono fatto a noi stessi e alle nostre Comunità! Grazie per l’attenzione. 
 
 

AllegatoDimensione
PDF icon Invito per parenti defunti136.12 KB
URI PATH: public://xmlcompetitions/2020sites/default/files/xmlcompetitions_index.xml URI PATH: public://xmlcompetitions/2020/dataset1.xml