12 Agosto 2020

Si rende noto che, in occasione del prossimo Referendum Costituzionale previsto per il 20 e 21 settembre, i Cittadini residenti nel Comune di Villa d’Almè affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dalla propria abitazione, possono esercitare il Diritto di voto presso l’abitazione ove dimorano (Art. 1 del Decreto Legge 3 gennaio 2006 n.° 1, convertito dalla Legge 22/2006 e modificato dalla Legge n.° 46/2009).

Per poter esercitare tale diritto, i cittadini interessati dovranno presentare richiesta di ammissione al “voto domiciliare”  presso l'Ufficio Elettorale comunale, da martedì 11 agosto a lunedì 31 agosto 2020, utilizzando il modello allegato qui sotto.

AllegatoDimensione
File Modello per richiesta di voto a domicilio27.7 KB