29 Giugno 2022

A seguito del Decreto del Presidente della Regione Lombardia di venerdì 24 giugno 2022 a cui è stato dichiarato lo stato di crisi regionale connesso al contesto di criticità idrica nel territorio regionale, anche il Comune di Villa d'Almè ha adottato alcuni provvedimenti.

Nello specifico, a tutti i cittadini, con effetto immediato, è ordinato il divieto di prelievo e di consumo di acqua potabile per: 

  • lavaggio di aree cortilizie e piazzali;
  • lavaggio di veicoli privati , ad esclusione di quello svolto dagli autolavaggi,
  • riempimento di fontane ornamentali, vasche da giardino, piscine private, anche se dotate di impianto da ricircolo di acqua.

Si invita inoltre la cittadinanza ad un uso razionale, corretto e responsabile dell'acqua, riconoscendo la massima importanza della collaborazione attiva a tutti i cittadini.

 

In allegato il testo integrale del provvedimento.

 

AllegatoDimensione
PDF icon Ordinanza limitazioni utilizzo acqua potabile767.53 KB